parallax background

Succede nel 2020 in Italia (e non solo)

La musica come antidoto alla noia
La musica come antidoto alla noia
Marzo 22, 2020
Anche la notte più buia lascerà spazio all’alba
Marzo 23, 2020

Succede nel 2020 in Italia (e non solo)

di Serena Ardissone

O re 20 di domenica, dal sedile posteriore dell’auto, per non contravvenire alle indicazioni attuali, guardo la città scorrere al finestrino… vuota, silenziosa al punto da sembrare sotto un prodigio fiabesco (ricordate le fatine della Bella addormentata?).

Un passante si aggira solitario dietro una mascherina e uno sguardo accorato, spaesato.

Le immagini di piazze celebri, musei abituati a traboccare di avventori ammaliati, rive accoglienti, tramutate in deserti, portano la nostalgia italica ai massimi livelli.

In questa immobilità silenziosa qualcosa di sorprendente si fa strada tra mura domestiche e connessioni wi-fi.
L’adolescente Italia, sgridata e costretta ad obbedire a papà Stato, d’improvviso si ritrova a crescere, accetta di fidarsi, anche se con sconcerto (e senza molta scelta) delle indicazioni valide sul suo suolo, con evasioni concesse solo alle finestre e ai balconi.
Ed è così che queste aperture uniche sulla penisola, che ora più che mai commuove per la sua strabiliante bellezza, divengono palcoscenici di spettacoli rumorosi e sbalorditivi, sia pure da prospettive differenti.

Insomma, gli italiani non ce la fanno proprio a sopportare il silenzio e se non possiamo farlo a pezzi per le strade, che dalle mura di casa si possa sentire la vita che pulsa, pervade i nostri confini, ridotti al momento a quanto dichiarato al catasto, ma non per questo in grado di fermare il bisogno italiano di contatto.
È un momento in cui l’Italia sta tirando fuori il suo carattere di fronte al mondo, senza nascondere il suo lato folcloristico e poco aggraziato talvolta (diciamolo), ma sta trasmettendo una lezione di forza, resilienza, solidarietà e umorismo che consentono di chiudere tutti in un abbraccio nazionale, con le strade colme di quello che si può spargere: la musica; le voci; il sostegno; le dichiarazioni di speranza e di resistenza, che mai come oggi ci legano e tracciano un nuovo percorso possibile per ognuno, per l’Italia

Finirà anche la notte più buia e sorgerà il sole.
Victor Hugo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *