parallax background

Prova a pensare positivo

Come organizzare partita di Poker in rete
Maggio 5, 2020
Suono per svuotare la mente e sorridere
Maggio 5, 2020

Prova a pensare positivo

di Maria Grazia Palladino

"A certe giornate manca il sole, il cielo fuori dalla finestra è incredibilmente grigio e tu non sai da che parte cominciare.

Sei tutto il giorno a casa, di tempo ne avresti in quantità, eppure le giornate volano.

Nelle mie check-list mentali ci sono tante cose da fare, molte probabilmente non indispensabili ma il traguardo più grande dell’ultimo periodo è essere già lavata e vestita prima delle 11 del mattino.
Ludovica gestisce il mio tempo, lo plasma e lo modella come meglio crede. Ha il potere di farmi fare ciò che voglio oppure permettermi a malapena di lavarmi i denti.
Dipende da lei anche la mia igiene personale, nessuna persona aveva mai avuto questo potere.
Gestire una casa, una routine quotidiana, un lavoro, una sana alimentazione e i fabbisogni primari, prima di essere mamma era così semplice.
Non mi sono mai lamentata di non avere il tempo per far qualcosa, sono sempre stata brava a suddividere le mie giornate e prendermi il tempo per me.
Ma ora è tutto un po’ più difficile.

Pensieri che di giorno ti inseguono e di notte si trasformano in sogni pieni di acqua, buio e conversazioni assurde.
Mi capita di vivere e inciampare in strane fissazioni, mi capita a volte di sentirmi incompresa e anche un po’ sola, ho spesso la convinzione sbagliata che parlare con gli altri non mi aiuterebbe ma è il mio modo di non ingigantire i problemi ma di lasciarli correre via.
So che sbaglio, so che sfogarsi a volte mi farebbe bene e li scoppiare come una bolla di sapone. Eppure non riesco a farlo.

Eppure anche nei momenti più bui e nelle giornate no, basta solo alzare lo sguardo per capire che i tuoi problemi sono molto sopravalutati e il pensiero positivo li scaccerebbe in un attimo.
Ritrovarsi a stringersi in un abbraccio sotto la doccia, aspettare l’ora del tramonto per seguire il sole che pian piano va giù, svegliarsi accecata da un raggio di sole, ascoltare per la prima volta la risata a pieni polmoni di tua figlia.
Sono questi i piccoli miracoli che accadono sotto i nostri occhi ogni giorno, sono questi i motivi per sorridere e gioire della vita.

“La mano che fa dondolare la culla è la mano che regge il mondo.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *