parallax background

Lievito di birra fai da te, come prepararlo a casa

Voglia di sushi? Scopri come preparalo a casa!
Aprile 11, 2020
In ogni errore c’è una storia, Gianni Rodari
Aprile 16, 2020

Lievito di birra fai da te, come prepararlo a casa

di Maria Grazia Palladino

I l lievito di birra è un articolo introvabile nei banchi del supermercato, base per tutte le ricette lievitate e per la pizza, un must per noi italiani

Come sopperire a questa assenza? Rinunciando a pizza, cornetti, focacce e altre mille prelibatezze a base di carboidrato?
Assolutamente no! Il motto preferito dagli italiani è ormai: #andràtuttostretto
Vi sveliamo quindi il segreto per prepare il lievito a casa!

Bisogna prestare molta attenzione perché realizzare il lievito di birra fai da te potrebbe essere molto pericoloso.
Spesso a casa non ci sono le condizioni igienico sanitarie adeguate e realizzare un processo per la creazione dei lieviti puri dalla birra non pastorizzata da aggiungere alla farina, e tutto ciò potrebbe farci incorrere in possibili intossicazioni.
Meglio evitare no?!

L'alternativa consigliata e molto più sicura è quella di realizzare il lievito madre. La soluzione più semplice in assoluto è quella di recarvi da un fornaio vicino casa e chiederne una piccola dose; acquistare dai piccoli commercianti in questo momento potrebbe essere prezioso per diversi motivi:

1) Si evitano file kilometrice;
2) Si aiutano le piccole attività che non fanno parte della grande distrubuzione;
3) Si conosce e si vive il quartiere, riscoprendo relazioni e accorciando fisicamente e metaforicamente le distanze.

Ingredienti

200 gr di farina 00
100 gr di acqua
1 cucchiaino di miele

Preparazione

1° Giorno: Preparatevi ad impastare il Lievito Madre.
Mettete in una ciotola la farina, aggiungere quindi i 100 gr di acqua ed il miele.
Bisogna lavorare poi gli ingredienti con le mani, fino a far assorbire completamente la farina. Quando avrete ottenuto un composto compatto andrete a riporlo in un contenitore di vetro chiuso, in un luogo non umido e fresco lasciarlo riposare per 48h.
2° Rinfresco Prendete il panetto lievitato e prelevate 200 gr, eliminando la parte superiore più secca e gettando via il resto.
Riunire con 200 gr di farina e 100 gr di acqua tiepida ed impastare insieme al lievitino.
Bisogna poi formare di nuovo un panetto compatto e riporlo nel contenitore di vetro, che nel frattempo avrete lavato bene ed asciugato. Lasciare riposare per 48h.
Dovrete ripetere questa operazione per circa 7-8 volte ogni 24h e finalmente il vostro lievito sarò pronto.

Forse sarà troppo tardi, o forse nel frattempo troverete di nuovo il lievito di birra nel banco del supermercato.

Il lievito ha una forza misteriosa, la capacità di acidificare tutto, di non fermarsi mai, di cambiare tutto ciò a cui esso accede.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *