parallax background

Anche la notte più buia lascerà spazio all’alba

Succede nel 2020 il Italia (e non solo)
Succede nel 2020 in Italia (e non solo)
Marzo 22, 2020
Fila per la spesa? Scopri quando uscire!
Fila per la spesa? Scopri quando uscire!
Marzo 24, 2020

Anche la notte più buia lascerà spazio all’alba

di Maria Grazia Palladino

S ono ore e ore che mi giro e rigiro senza prender sonno. La stanza è illuminata solo dallo schermo del telefono.

Un turbinio di incertezze e paure mi attanagliano.
Pensieri che si inseguono veloci e danno origine a storie senza fine.

Che giorni strani che stiamo vivendo, una sensazione di paura e soffocamento ogni tanto mi accompagna.
La scaccio fortemente e quasi sempre ci riesco, ma di notte i pensieri fanno più rumore e nella penombra della stanza i miei occhi si fermano su quest’esserino di appena 50 giorni.

Quante cose avrei da mostrarti, non conosci ancora il mondo, non hai mai visto il mare, la sabbia, i colori del cielo quando il sole sorge e tramonta, non hai mai sentito il profumo della primavera.
L’odore della pioggia, della salsedine, dell’erba appena tagliata, del grano che matura al sole, non hai mai visto le nuvole da un aereo, l’immensità di un cielo azzurro e terso.

Non sai ancora che dopo l’inverno arriva la primavera e poi l’estate e l’autunno e poi di nuovo l’inverno.
Non sai che le giornate non son tutte uguali, ma ogni giorno è una meravigliosa scoperta.

Ti vorrei far conoscere il mondo, ma ora non si può, sei qui con noi, in una scatola di mattoni e le scoperte che vivi son solo fatte di parole.

Oggi ti racconto dei viaggi, di posti lontani, ti mostro tramite uno schermo le persone che ti amano e non vedono l’ora di abbracciarti, ti faccio ascoltare melodie nuove per abituarti a nuovi ritmi.

Finirà tutto questo amore mio, non dovremo più incrociare il sole solo sull’uscio di casa, passerà il tempo in cui questo mondo fa paura e tu potrai finalmente scoprirlo.

Ti accorgerai che ogni cosa ha dei colori più belli di come te li ho descritti, i profumi sono più intensi e ogni cosa sarà da scoprire.
Arriverà presto il giorno.
Torneremo a vivere, riavremo presto la nostra libertà, te lo prometto.

Sii felice della vita perché ti dà la possibilità di amare, lavorare, giocare e guardare le stelle.
Henry Van Dyke

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *